mciparis

RIPARTIAMO ! 

Carissimi fedeli,

il tempo estivo appena trascorso sembra aver interrotto un cammino; noi siamo convinti, invece, che anche il ristoro e la pausa siano parte del cammino stesso. Li raccomandava Gesù ai suoi discepoli (“venite in disparte con me”), li praticava Lui stesso (“se ne stava in preghiera ritirato, tutto solo…”)

Il Ripartiamo, di cui sopra, pertanto, è continuare il cammino intrapreso, ritemprato da un sano e, ci auguriamo, proficuo riposo per tutti.

I giorni che seguono sono importanti per la vita di comunità perché vengono approntati i percorsi dei vari settori (catechesi – carità -liturgia), vengono accolte le forzeche in maniera più stretta intendono dedicare parte del loro tempo alla vita della comunità, e si programma il tempo della semina e della missione, anche attraverso quelle che sembrano solo una serie di date e scadenze. Ricordo che, mentre alcuni si dedicano ad un cammino più impegnatoè compito di tutti quello di pregare perché siano lo Spirito e il Vangelo a guidarci e ad illuminare il nostro cammino.

Alla fine dello scorso anno pastorale in una verifica emergeva l’esigenza di darci un tema unitario verso il quale convergere con tutte le nostre iniziative. Non dibattiamo qui la cosa ma annunciamo che siamo alla ricerca di un fuocoche comprenda alcuni criteri: la vita della Chiesa universale, quella della Chiesa Italiana, da dove proveniamo e dove spesso facciamo ritorno, il cammino della Chiesa Parigina dove noi siamo pienamente inseriti e l’aderenza alla vita delle persone della nostra comunità; insomma un fine utile e praticabile.

Di seguito annunciamo i primi passi del nostro cammino. Leggeteli e annotateli con attenzione!!!

Con gioia vi aspetto e, unito al mio collaboratore p. Gianni, vi benedico.

p. GAETANO

 

SS. MESSE

 

Da Sabato 16 settembre

             ore 18,30 in cripta a Chaillot

 

Da Domenica 17 settembre

ore 11 a Montreuil  

ore 17,30 a Chaillot

 

 

Feriali: ore 7,45 Cappella Sainte Famille, 46 rue de Montreuil

 

è possibile confessarsi sempre prima e dopo le Sante Messe

o per appuntamento con i sacerdoti

PROSSIMI APPUNTAMENTI

_____________________  Programmazione Gruppo Giovani

Domenica 24 settembre durante la santa messa delle ore 11, benedizione statua di San P. Pio (a Sainte Famille) a 49 anni dal suo transito

Giovedì 5 ottobre ore 17,30 inizio anno catechistico, incontro con i genitori (cripta Chaillot)

Sabato 7 ottobre ore 17,30 S. Messa Catechismo e mandato catechisti (cripta Chaillot)

Domenica 8 ottobre ore 15,30 CONSIGLIO PASTORALE (a Chaillot)

Domenica 15 ottobre Giornata Missionaria Mondiale

Domenica 22 ottobre ore 17,30 Giornata della famiglia e rinnovo delle promesse matrimoniali ( a Chaillot)

SEGRETERIA

Durante l'anno la segreteria osserverà il servizio

dal martedi al venerdi dalle ore 10 alle ore 13

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 01 43724930

 

A SERVIZIO DELLA COMUNITA

CATECHISMO BAMBINI E RAGAZZI

Iscrizioni a partire dal 5 settembre

Corsi di catechismo in preparazione alla prima comunione e alla cresima

(ogni giovedì 17,30-18,30 e Santa Messa al sabato ore 18,30)

Prime Comunioni sabato 2 giugno  Cresime domenica 3 giugno

PER I FIDANZATI

Iscrizioni a partire dal 5 settembre

Corso in preparazione al matrimonio

Prossimo corso: AUTUNNO 2017 oppure PRIMAVERA 2018

Il corso prevede 4 incontri ed ha luogo al sabato ore 15,30 a St. Pierre de Chaillot

PER I GIOVANI

Catechesi, una domenica al mese dopo la Santa Messa delle 17h30

Attività di volontariato

Animazione preghiera comunitaria, 3° venerdì del mese

Attività del Coro per animazione liturgica

CATECHESI PER ADULTI

in preparazione alla Cresima

Iscrizioni a partire dal 5 settembre

Prossime iscrizioni: AUTUNNO 2017

Gli incontri si svolgono una domenica al mese alle ore 16,00 a St. Pierre de Chaillot

 


 

Perdonati !

XXIV  Domenica - Anno A    17 settembre 2017

01XXIV domenica 

Mt 18,21-35 Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette

 

Quante volte devo perdonare?

Buon senso, opportunità, giustizia umana sono termini insufficienti per comprendere adeguatamente la morale cristiana.

“Occhio per occhio e dente per dente” è una norma che Cristo, nella sua autorità di legislatore supremo, dichiara superata.

Ma c’è qualche cosa di più. Dopo la morte di Gesù l’uomo si trova in una situazione nuova: l’uomo è un perdonato. Il debito gli è stato rimesso, la sua condanna cancellata. Il Padre ormai ci vede in Cristo: figli giustificati. Il mio peccato può ancora indebolire il mio rapporto filiale con il Padre, ma non può eliminarlo. Più che dal suo peccato l’uomo è determinato dal perdono infinitamente misericordioso di Dio.

Se questa è la novità portata da Cristo, anche il perdono umano deve adeguarsi ai parametri divini: “Siate misericordiosi come misericordioso è il Padre vostro”, dice Gesù. Se il Padre guarda l’uomo come perdonato in Cristo, io non lo posso guardare come un condannato. Se il Padre ci accoglie in Cristo così come siamo per trasfigurarci in lui, l’accoglienza benevola diventa un bisogno della vita, una beatitudine.

La comunità cristiana non pretende di essere una società di perfetti, ma vuole essere un luogo di perdono, una società di perdonati che ogni giorno gusta la gioia della benevolenza paterna e desidera renderla manifesta nel perdono reciproco.

Ci hai mai pensato? 

 

P.Gaetano c.s.

Rettore della Missione Cattolica Italiana di Parigi

  

 

Per tutte le informazioni consulta il sito - www.mciparis.fr 

 

_______________________________________________________________________________________

N.B. Per gli avvisi parrocchiali vai a --> 

       Si ricorda che è possibile celebrare sante messe in suffragio dei vostri defunti. 
       Rivolgersi a: segreteria della missione